"STELLA CADENTE (curiosità dopo l'impatto)"
Emiliano Barattini

Emiliano Barattini nasce a Carrara nel 1978.

Frequenta il Liceo Artistico e l'Accademia di Belle Arti della sua città. Durante gli anni di studio, la sua formazione continua anche nei laboratori Carraresi dove ha l'opportunità di apprendere le tecniche della lavorazione del marmo direttamente dai maestri artigiani. Inizia ad esporre le sue ricerche personali nel 1997 e '99 in occasione delle mostre biennali degli allievi dell'Accademia. Nel 2000 è all'esposizione " Torano Notte e Giorno" e al Simposio di Capo d'Orlando (Messina). Nel 2001 a Castel S. Nicolo alla "Mostra della pietra lavorata" (Arezzo) e alla Gallerie Sholossgarien (Eutin - Amburgo). Nel 2003 al Simposio Internazionale di Carrara. Nel 2004 espone a Milano alla "Fiera del Turismo" stand Regione Toscana, alla fiera "Marmi e Macchine di Carrara", al Simposio di Tottea di Crognaleto (Teramo), alla Fondazione Peano "Scultura da Vivere" (Cuneo), al Simposio " Sculpere 04" di Rapino ( Chieti) ed alla sua personale alla Biblioteca di Marina di Carrara. Nel Settembre 2004 viene inaugurato a Sorgnano (Fraz. di Carrara) il gruppo scultoreo di Sant'Anna e Maria bambina e collocato nella nicchia esterna della chiesa del paese.